<data:blog.pageTitle/>

This Page

has moved to a new address:

http://15zen.net

Sorry for the inconvenience…

Redirection provided by Blogger to WordPress Migration Service
Vivi Zen: 10 Passi per Fare della Meditazione la Tua Pratica Quotidiana

venerdì 7 maggio 2010

 

10 Passi per Fare della Meditazione la Tua Pratica Quotidiana

Molte persone riescono ad intuire gli straordinari effetti benefici che possono derivare dalla meditazione, sia da un punto di vista fisico che mentale, oltre che spirituale, tuttavia al momento di avvicinarsi alla pratica meditativa dopo qualche tentativo più o meno fallimentare tendono ad abbandonare l’esperienza.

Questa rappresenta certamente un’occasione persa per riuscire ad acquisire quel benessere, quella chiarezza e quella pace mentale che naturalmente derivano da una pratica meditativa regolare e costante.
Come riuscire allora ad accogliere la meditazione nella nostra vita e farne una pratica quotidiana così da coglierne in pieno i benefici?

Ecco alcuni consigli per riuscirci:

1 – Medita Regolarmente
E’ il consiglio più ovvio, ma anche il più efficace. Cerca di dedicare alla meditazione almeno qualche minuto ogni giorno. Se non ne hai la possibilità, prova a meditare almeno 3-4 volte alla settimana

2 – Medita Sempre nello Stesso Momento
Sia il corpo che la mente tendono ad essere abitudinari: non cercare di contrastare questa caratteristica, al contrario prova ad assecondarla. Uno dei momenti in genere più efficace è il mattino presto.

3 – Medita Sempre nello Stesso Posto
Come detto, siamo abitudinari: per trasformare la meditazione in una pratica quotidiana, prova a meditare sempre nello stesso luogo. Evita di meditare a letto perché puoi correre il rischio di addormentarti rapidamente (la tua mente associa il letto al sonno)

4 – Preparati Adeguatamente
Non pensare di poter rientrare a casa dopo il lavoro e immediatamente metterti seduto a meditare. Specialmente quando si è principianti, è importanteprepararsi alla pratica meditativa in modo adeguato: prima di iniziare fai una doccia o un bagno rilassante, fai alcuni respiri profondi e cerca di rilassarti.

5 - Mantieni una Postura Corretta
Per avere una postura appropriata tieni la schiena dritta ma rilassata, il petto aperto e il collo libero, così da consentire alle energie corporee di scorrere più agevolmente, evitando l’insorgere di stati di sonnolenza.

6 – Inizia con Sessioni Brevi
L’importante è riuscire a meditare con regolarità, per cui all’inizio puoi dedicarvi anche solo 10-15 minuti al giorno. Se la tua meditazione dura spontaneamente più a lungo, allora goditela, ma non sforzarti di prolungarla solo perché ti senti in “dovere”: ne ricaversti solo conflitto e infelicità.

7 – Mantieni l’attenzione
Meditazione significa attenzione e calma consapevolezza. La meditazione non è né ansia, né tensione, né stress. Rilassa il tuo corpo, segui il tuo respiro con distacco, senza giudizio.

8 – Non Eccedere con le Aspettative
Non pretendere troppo da te stesso. Capiterà a volte che non riuscirai a meditare: in questi casi poniti semplicemente l’obiettivo di rimanere seduto per alcuni minuti, senza fare nulla. Poi riprova a meditare e se non ci riesci, riprova il giorno successivo. Senza scoraggiarti o condannarti!

9 - Mantieni il Focus sulla Tua Motivazione
Cerca sempre di avere ben chiaro per quale motivo ti siedi a meditare. Lo fai per la salute, per la pace mentale, per la chiarezza, per la crescita spirituale? Coltiva la tua corretta meditazione. Il fine ultimo della meditazione è quello di sfruttare il tuo potenziale e metterlo al servizio del prossimo.

10 – Integra la Meditazione nella Tua Vita
La meditazione non è una pratica che si esaurisce nei 20-30 minuti che vi dedichi ogni giorno. Cerca di trasferire attenzione e consapevolezza in ogni momento della tua giornata, porta in ogni aspetto della tua vita la dolce armonia, il calmo equilibrio e la profonda pace che la pratica meditativa è in grado di donarti.

Etichette: ,






<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]