<data:blog.pageTitle/>

This Page

has moved to a new address:

http://15zen.net

Sorry for the inconvenience…

Redirection provided by Blogger to WordPress Migration Service
Vivi Zen: Come Conquistare la Fiducia in Te Stesso

mercoledì 10 novembre 2010

 

Come Conquistare la Fiducia in Te Stesso

"Se senti una voce dentro di te che ti dice "non sei in grado di dipingere", allora senza esitare inizia a dipingere, e quella voce sarà messa a tacere." ~ Vincent Van Gogh

Capita a tutti di essere sommersi dai dubbi e dalle incertezze. Anche le persone di maggiore successo e sicure di sé si sentono a volte terribilmente insicure.

Innegabilmente, però, alcune persone hanno, rispetto ad altre, maggiore fiducia e sicurezza in se stesse.

Alcuni segnali che potrebbero essere chiari indizi di mancanza di fiducia in te stesso sono:

- Pensare che gli altri siano migliori di te
- Aspettarti sempre il peggio
- Sentire il bisogno di giustificare il tuo comportamento davanti agli altri
- Indugiare in pensieri negativi
- Reagire in modo esagerato alle critiche
- Evitare situazioni sociali
- Adottare un linguaggio corporeo difensivo e di chiusura

Se ti riconosci in alcuni dei comportamenti indicati, probabilmente hai necessità di acquisire maggiore fiducia.

Personalmente ritengo che la fiducia, come il coraggio, possa in qualche modo essere coltivata e sviluppata. Alla stregua di un muscolo, con allenamento e nel tempo, anche la fiducia può diventare più forte e potente.

Se la vediamo da una diversa prospettiva, la fiducia è un'abitudine, in virtù della quale la fiducia genera fiducia.

Ecco allora alcune idee per riconquistare piena fiducia in te stesso e renderla una delle tue buone abitudini:

Diventa Amico dei tuoi Difetti, dei tuoi Limiti e dei tuoi Fallimenti 

Questo è un aspetto fondamentale. Tu non sei perfetto, ovviamente. Nessuno lo è, anzi, siamo tutti ben lontani dall'esserlo. E fin quando ti impegnerai con tutto te stesso per uscire dalla tua zona di comfort e cercare di crescere e migliorare, gli errori e i fallimenti saranno inevitabili. Ma gli sbagli sono parte fondamentale del processo di crescita, non sono qualcosa di cui tu ti debba vergognare.

Tutte le persone sicure di sé sono a proprio agio così come sono, a posto con se stesse, con le proprie imperfezioni e i propri difetti. Consapevoli che non hanno nulla da dimostrare. E lo stesso vale per te.

Non Metterti sulla Difensiva

Ascoltare le critiche altrui e agire sulle proprie aree di miglioramento è una parte importante del processo di conquista della fiducia in se stessi. Quando qualcuno ti offre il proprio punto di vista e il proprio feedback costruttivo su di te o su un tuo comportamento, accettalo senza remore, non temere di essere offeso o umiliato. E' spesso molto difficile essere oggettivi su noi stessi, ecco perché il punto di vista altrui può fornirci indicazioni fondamentali sui nostri punti di forza e sulle nostre debolezze. Allora non chiuderti, non respingere le opinioni altrui, accoglile come un tesoro prezioso.

Ovviamente le prospettive, le valutazioni e i punti di vista altrui possono fornirci spunti formidabili e nuove chiavi di lettura su noi stessi, ma ovviamente non rappresentano sempre e necessariamente la verità. Se qualcuno ride di te o ti attacca, questo comportamento dice molto di più su di lui che non su di te. Sono infatti proprio le persone più insicure che cadono in questo genere di comportamenti per cercare di nascondere il proprio senso di inadeguatezza.

Fai Ciò che Credi che Sia Giusto Fare 

Le persone che hanno maggiore fiducia in se stesse tendono a fare affidamento sul proprio intuito e sui propri valori guida per rimanere sulla giusta strada, mentre coloro che sono più insicuri tendono a essere sballottati dalle opinioni e dai giudizi altrui.

Avere una bussola interiore è una componente essenziale del vivere con coraggio e con fiducia, e seguire la propria bussola a volte può significare dover prendere dei rischi. Ma senza rischi, non c'è crescita.

Non Essere Arrogante o Aggressivo

La fiducia in se stessi può manifestarsi in modi molto diversi e se talvolta si esprime attraverso atteggiamenti ben "decisi", in genere la fiducia più profonda è quella che si manifesta in modo tranquillo, pacato e contenuto. Chi ha fiducia in sé è semplicemente chi è a proprio agio nei propri panni.

Essere sicuri e avere fiducia in se stessi non significa essere aggressivi, prepotenti, arroganti o sbruffoni: tutto ciò, al contrario, è in genere un vano tentativo di mascherare un profondo complesso di inferiorità.

Stabilisci degli Obiettivi Sfidanti
 
Le persone sicure di sé tendono a vivere in modo molto consapevole e deliberato, ponendosi costantemente degli obiettivi. Hanno sufficiente fiducia in se stesse per tollerare l'errore e il fallimento e accettano con tranquillità il fatto di non raggiungere i propri obiettivi al primo tentativo. Se non stiamo crescendo, allora ciò significa che stiamo regredendo - c'è sempre un movimento, in avanti o indietro.

Se ci poniamo degli obietti sfidanti, allora espandiamo la nostra zona di comfort, e questa crescita comporta spesso il dolore del fallimento. Questo dolore è troppo forte da sopportare per le persone insicure. Ma per coloro che hanno fiducia in se stessi, il fallimento è solo un trampolino di lancio, non la destinazione. Il successo, per chi è sicuro di sé, è inevitabile. E' solo una questione di tempo.

Tieni Traccia dei Tuoi Successi

E' un atteggiamento piuttosto frequente tra le persone insicure quello di paragonarsi agli altri in termini negativi. Chi ha scarsa fiducia in sé tende infatti a ritenere che gli altri siano "migliori" e che inevitabilmente abbiano tutto ciò che a loro invece manca per essere felici.

Al riguardo, quindi, può rivelarsi molto utile tenere traccia degli obiettivi e dei traguardi che di volta in volta raggiungi. Se componi una lista dei risultati che hai ottenuto, potresti finalmente realizzare che l'elenco è più lungo di quanto effettivamente tu potessi pensare. Cosa penseresti se quei risultati li avesse realizzati qualcun'altro? Non saresti forse impressionato positivamente? Non sottovalutarti e non sminuire gli obiettivi che man mano raggiungi.

Impara a Essere Ottimista

Le persone che mancano di fiducia in se stesse sono spesso pessimiste sul proprio al futuro e tendono in genere a pensare al peggio. E' invece estremamente importante per la propria crescita personale rimpiazzare il negativo e autodistruttivo chiacchericcio mentale con un fermo e ottimista pensiero positivo.

Durante tutto il corso delle nostre giornate, i pensieri turbinano incessantemente dentro la nostra testa, e noi abbiamo bisogno di essere coscienti e consapevoli di questo movimento. Tale auto-consapevolezza non è affatto semplice, ma con un pò di perseveranza puoi diventare rapidamente più consapevole dei tuoi pensieri, in modo tale che, quando riuscirai a "catturare" un pensiero negativo, potrai coscientemente decidere di sostituirlo con qualcosa di più positivo.

Adotta un Approccio Equilibrato

I benefici che scaturiscono dalla fiducia in se stessi sono piuttosto evidenti, ma, come molte altre cose, un'eccessiva sicurezza di sé può essere controproducente. Un eccesso di fiducia in se stessi, infatti, può facilmente condurre a errori di giudizio e di valutazione. La sicurezza in sé è innanzitutto giusto equilibrio.

Rilassati

Le persone sicure di sé sono in genere più rilassate, più felici e più in grado di trarre piacere dalle situazioni, per quanto difficili e impegnative queste possano essere, rispetto a coloro che hanno una bassa autostima. Le persone che hanno fiducia in se stesse, infatti, ritengono in genere di poter gestire e affrontare senza ansia qualsiasi problema o sfida possa presentarsi.

Le persone sicure di sé sanno che se sbagliano, se qualcosa va storto, comunque non sarà la fine del mondo. Se invece tu sei costantemente teso e preoccupato di come gli altri ti percepiscono, la tua energia andrà vanamente sprecata, perché non sarà indirizzata verso ciò che davvero conta in quel momento. Quindi lascia andare, distogli l'attenzione da te stesso, rilassati e goditi la corsa.

I vantaggi di avere fiducia in te stesso sono piuttosto evidenti: sarai più felice, più rilassato e, probabilmente, più in salute. Potrai utilizzare il tuo tempo in modo più efficace, perché non sarai costantemente preoccupato delle opinioni altrui. La fiducia, in un certo senso, è la chiave della felicità e dell'appagamento.





<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]