<data:blog.pageTitle/>

This Page

has moved to a new address:

http://15zen.net

Sorry for the inconvenience…

Redirection provided by Blogger to WordPress Migration Service
Vivi Zen: Le Più Belle Frasi di Gandhi -

mercoledì 1 febbraio 2012

 

Le Più Belle Frasi di Gandhi -

Mohandas Karamchard Gandhi, detto il Mahatma (soprannome datogli dal poeta indiano R.Tagore che in sanscrito significa “Grande Anima”), è il padre dell’indipendenza indiana.

Il messaggio che il Mahatma ci lascia è molto attuale: Gandhi, “piccolo grande uomo”, riesce con le sue sole forze, a sconfiggere il potente Impero britannico e a realizzare il suo grande sogno dell’indipendenza per il suo paese.

Come? Con la forza sbalorditiva della non violenza, del boicottaggio pacifico, della resistenza passiva e della ricerca della Verità.

Come possiamo rendere attuale Gandhi? Ecco di seguito alcune delle sue frasi ancora vive oggi:

- Noi stessi dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo.

- Combattere ingiustizia, dispotismo e avidità è l’unica strada per chi vuole la pace.

- Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.

- Ci sono molte cause per le quali sono pronto a morire, ma nessuna per la quale sono pronto ad uccidere.

- Che differenza fa per i morti, gli orfani, i senzatetto, se la folle distruzione è compiuta in nome del totalitarismo o della democrazia?

- Il potere esercitato giustamente deve essere leggero come un fiore; nessuno deve sentirne il peso.

- Il mio più intimo desiderio è di realizzare la fratellanza tra tutti gli uomini, indù, musulmani, cristiani, parsi e ebrei.
-->

- Lo scopo della nostra vita è di servire la Forza che ci ha creati, e dalla cui misericordia o approvazione dipende il nostro stesso respiro, servendo con lealtà le Sue creature. Questo significa amore, che dovrebbe sostituire l'odio che si vede ovunque.

- Il principio “Occhio per occhio” servirà solo a rendere cieco il mondo intero.

- Sono profondamente convinto che nessuna religione possa essere sostenuta dalla forza bruta. Al contrario, quelli che brandiscono la spada periscono sempre di spada.

- Potrete avere occasione di possedere o usare cose materiali, ma il segreto della vita sta nel non rimpiangerle mai.

- Ci sono due tipologie di potere. L’uno è ottenuto per mezzo della paura della punizione, l’altro attraverso gli atti di amore. Il potere fondato sull’amore è infinitamente più stabile e incisivo del potere conquistato attaverso la paura della punizione.

- E' meglio, quando si prega, avere un cuore senza parole piuttosto che delle parole senza un cuore.

- Un codardo non è capace di dichiarare il proprio amore. Questa è una prerogativa del coraggioso.

- Se potessimo cancellare l'"Io" e il "Mio" dalla religione, dalla politica, dall'economia ecc. saremmo presto liberi e porteremmo il cielo in terra.

- La nostra vita d'ogni giorno non può mai separarsi dalla componente spirituale. Entrambe agiscono e reagiscono l'una con l'altra.

- Il cammino naturale dell'anima è verso l'altruismo e la purezza

- La non violenza è il primo articolo della mia fede e l’ultimo del mio credo

- Sono un incorreggibile ottimista. Il mio ottimismo si fonda sulla mia convinzione che ogni individuo ha infinite possibilità di sviluppare la non violenza. Più l’individuo la sviluppa, più essa si diffonderà come un contagio che a poco a poco contaminerà tutto il mondo.

- La mia vita è il mio messaggio.
-->

- La vera moralità non consiste nel seguire il sentiero battuto, ma nel cercare ciascuno la propria strada e nel seguirla senza esitazioni.

- L’amore non conosce mai la paura.

Il precetto della seguente strofa didattica di Gajarati – rispondere al male con il bene – fu il principio guida di Gandhi:

“Per una scodella d’acqua,
rendi un pasto abbondante;
per un saluto gentile,
prostrati a terra con zelo;
per un semplice soldo,
ripaga con oro;
se ti salvano la vita,
non risparmiare la tua.

Così parole e azione del saggio riverisci;
per ogni piccolo servizio,
dà un compenso dieci volte maggiore:

Chi è davvero nobile,
conosce tutti come uno solo
e rende con gioia bene per male”.
-->

Etichette:






<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]