<data:blog.pageTitle/>

This Page

has moved to a new address:

http://15zen.net

Sorry for the inconvenience…

Redirection provided by Blogger to WordPress Migration Service
Vivi Zen: La Consapevolezza del Ballerino -

lunedì 3 dicembre 2012

 

La Consapevolezza del Ballerino -


In qualsiasi momento vedi del denaro, perdi la testa. In qualsiasi momento vedi il potere, il prestigio, perdi la testa: immediatamente dimentichi i valori intrinseci della tua vita, la tua felicità, la tua gioia, la tua delizia.

Scegli sempre qualcosa all'esterno e la baratti con qualcosa presente all'interno del tuo essere. Perdi la dimensione interiore e ottieni qualcosa in quella esteriore. Ma cosa ne farai?

Se anche ottenessi il mondo intero e perdessi te stesso, se anche conquistassi tutte le ricchezze del mondo e perdessi il tuo tesoro interiore, cosa ne faresti? Questa è l'infelicità.

Allora il mio invito è soltanto questo: sii attento, consapevole, cosciente delle tue motivazioni interiori, del tuo destino interiore. Non perderlo mai di vista, altrimenti sarai infelice. 

E quando sei infelice la gente dice: “Medita e sarai felice; prega e sarai felice; vai al tempio, sii religioso, sii un buon cristiano o un buon hindu e sarai felice!”. Sono tutte assurdità.

Sii felice! E la meditazione seguirà. Sii felice, e la religione seguirà.

Purtroppo la gente diventa religiosa solo quando è infelice; in quel caso la sua religione è fittizia, è falsa. Cerca invece di comprendere come mai sei infelice.

Un uomo che avrebbe potuto essere un bravissimo ballerino è seduto in un ufficio ad archiviare pratiche. Non ha alcuna possibilità di ballare: avrebbe potuto godersi la danza sotto le stelle, ma non fa che accumulare soldi in banca.
E persone simili dichiarano di essere infelici e cercano la felicità nella meditazione o nella religione. Ma quale efficacia potranno mai avere? Rimarranno le stesse persone di sempre: accumulano soldi, competono sul mercato. La meditazione o la preghiera forse li potrebbero aiutare a essere un pò più rilassati, in modo da portare avanti quelle assurdità meglio di adesso! Qua e là ti sono di aiuto, ma possono solo aiutarti a restare ciò che sei. Non ti trasformeranno minimamente.

Ecco perché io attraggo solo coloro che vogliono veramente osare, gli indemoniati, individui pronti a cambiare il loro stesso schema di vita, coloro che sono pronti a mettere in gioco ogni cosa per arrivare a conoscere se stessi... perché di fatto non avete nulla da rischiare: solo la vostra infelicità.

                                                                              - Osho - 


Etichette: , ,






<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]