<data:blog.pageTitle/>

This Page

has moved to a new address:

http://15zen.net

Sorry for the inconvenience…

Redirection provided by Blogger to WordPress Migration Service
Vivi Zen: 06/01/2012 - 07/01/2012

mercoledì 27 giugno 2012

 

Le 10 Abitudini che Devi Abbandonare per Essere Felice


"Bisognerebbe tentare di essere felici, se non altro per dare l'esempio". - Jacques Prevert

Quando smetti di fare le cose sbagliate, automaticamente crei più spazio per le cose che ti rendono felice. Quindi, a partire da oggi...

1. Smetti di dare la colpa agli altri.

Smetti di incolpare gli altri per quello che ti capita nella tua vita. Quando dai la colpa agli altri per cio' che ti accade, stai rifiutando di assumerti la responsabilita' della tua vita e stai evitando di affrontare i tuoi problemi. 

Riprenditi il potere di decidere le sorti della tua esistenza e trova negli altri un alleato, non un nemico. Dare la colpa al prossimo e' soltanto una scusa e le scuse sono il primo passo verso il fallimento. L'unico responsabile della tua vita e delle tue scelte sei tu.

2. Smetti di cercare di evitare i cambiamenti.

Se nulla cambiasse non esisterebbe neppure l'alba del mattino seguente. Molti di noi sono a proprio agio dove si trovano, anche se l'intero universo che ci circonda è in continua evoluzione. Imparare ad accettare questo è vitale per la nostra felicità e il nostro benessere. Perché solo quando si cambia si cresce, e solo attraverso il cambiamento cominciamo a vedere un mondo che non sapevamo potesse esistere.

E non dimenticare che la tua situazione attuale, per quanto positiva o negativa essa sia, presto o tardi cambierà. Questa è l'unica cosa su cui puoi fare affidamento. Allora abbraccia il cambiamento, perché questo è il vero alleato della tua crescita.

3. Smetti di cercare di controllare cio' che e' al di fuori del tuo controllo.

Se tenti di controllare ogni cosa e poi ti preoccupi delle cose che non puoi controllare, sei inevitabilmente destinato a una vita di frustrazione e miseria.

Alcune forze sono fuori dal tuo controllo, ma è sempre possibile controllare come reagire alle vicende della vita. L'esistenza di ciascuno di noi presenta aspetti positivi e negativi - che tu sia felice o meno dipende in gran parte dagli aspetti sui quali decidi di concentrarti.

La cosa migliore che puoi fare è lasciare andare ciò che non puoi controllare, e investire le tue energie nelle cose sulle quali puoi incidere.

4. Smetti di buttarti giu' da solo.

Nulla ti porterà verso il basso più rapidamente dell' rimproverare te stesso. La mente è uno strumento eccellente se usato bene, ma se usato in modo non corretto, diventa estremamente distruttivo.

Cerca di essere sempre consapevole del girovagare dei tuoi pensieri e del tuo chiacchiericcio mentale. Noi tutti in silenzio parliamo a noi stessi nelle nostre teste, ma non sempre siamo consapevoli di quello che ci stiamo dicendo.

Come Henry Ford una volta ha dichiarato: "Se pensi che puoi, o pensi che non puoi, in ogni caso avrai ragione." Una delle cause principali che ci allontanano dalla felicita' e' legato all'insicurezza e ai pensieri negativi che elaboriamo nelle nostre menti.

Il modo per superare i pensieri negativi e le emozioni distruttive è quello di sviluppare opposte, emozioni positive che siano più forti e più potenti. Ascolta il tuo chiacchiericcio mentale e sostituisci i pensieri negativi con quelli positivi, ben presto la tua vita ne beneficiera' su tutti i fronti.

5. Smetti di criticare gli altri.

La negatività che riversi sugli altri quando li critichi finisce innanzitutto per compromettere la tua felicita'. Il segreto per non precipitare in questa spirale negativa e' imparare ad accettare innanzitutto i tuoi difetti e i tuoi limiti. Quando riesci a sentirti a tuo agio con i tuoi difetti, non ti senti più minacciato dagli altri e non hai più bisogno di rimarcare le imperfezioni altrui. 

Quindi, smetti di preoccuparti dei difetti che hanno le altre persone e concentrati su te stesso. Lascia che il costante impegno a crescere e a migliorare ti tenga cosi' occupato da non avere tempo per criticare gli altri.

6. Smetti di fuggire dai tuoi problemi e dalle tue paure.

Affronta i problemi e le paure in modo diretto, non scappare da loro. La soluzione migliore è quella di affrontarli a testa alta, non importa quanto potenti possano sembrare.

I timori, in particolare, ti impediscono di cogliere opportunita' e di prendere decisioni. Ti tengono confinato esclusivamente nel piccolo spazio in cui ti senti completamente a tuo agio. Ma la storia della tua vita è semplicemente il culmine di molte piccole, uniche esperienze, molte delle quali ti richiedono di uscire dalla tua zona di comfort.

Fai in modo che le tue paure e i tuoi problemi ti consentano di vivere, non limitarti a soppravvivere.

7. Smetti di vivere lontano dal "qui e ora".

Alcune persone passano tutta la loro vita cercando di vivere in un altro tempo e in un altro luogo. Si lamentano di ciò che è stato, di ciò che avrebbe potuto essere, o di cosa potrebbe accadere domani. Tuttavia, il passato è passato, e il futuro non esiste.

Non importa quanto tempo passiamo a rimuginare e a lamentarci, non cambia nulla. Uno dei paradossi più estremi della vita è che la grandezza del nostro futuro dipende dalla nostra capacità di prestare attenzione a cio' che stiamo facendo proprio oggi, proprio qui, proprio ora.

Vivi nel momento. Cerca sempre di essere presente e consapevole dell'istante che stai vivendo.

Non fantasticare di essere in vacanza quando sei a lavoro, e non preoccuparti per il lavoro che si sta accumulando sulla scrivania quando sei in vacanza. Vivi qui, vivi ora. Ammira la bellezza della vita che si dispiega intorno a te.

8. Smetti di cercare di essere qualcuno che non sei.

Una delle più grandi sfide nella vita è riuscire ad essere se stessi in un mondo che sta cercando di omologarti a tutti gli altri. Qualcuno sarà sempre più bello, qualcuno sarà sempre più intelligente, qualcuno sarà sempre più giovane, ma non sarai tu. 

Non cambiare per cercare di piacere agli altri. Sii te stesso e le persone giuste ti ameranno, e tu ti amerai di più.

9. Smetti di non essere riconoscente.

A volte non tutti i pezzi del puzzle della vita sembrano combaciare, ma col tempo ti renderai conto che tutto quadra perfettamente. Quindi sii grato per le cose che non hanno funzionato, perché hanno fatto spazio per le cose belle che ti sono accadute.

E sii riconoscente per coloro che si sono allontanati da te, perche' hanno permesso di avvicinare a te coloro che oggi sono al tuo fianco. 

Non importa quanto le cose stiano andando bene o male nella tua vita, cerca sempre di essere riconoscente per cio' che hai. Piuttosto che pensare a quello che ti manca, impara ad apprezzare quanto di bello hai gia'.

10. Smetti di rimandare i tuoi obiettivi.

Alcune persone sognano il successo, mentre altre si danno da fare e lavorano sodo per raggiungerlo. Azione e cambiamento vanno inevitabilmente di pari passo. Cerca semplicemente di mettere un pizzico di disciplina nella tua vita. Rimandare qualcosa la rende istantaneamente più difficile e complicata da realizzare. 

Cio' che non inizi oggi non sarà completato entro domani. E non c'è niente di più stressante che il persistente pensiero di un'attivita' incompiuta.

Il segreto per portare a termine qualcosa è semplicemente iniziare. Il solo fatto di iniziare di solito è sufficiente per creare una dinamica positiva in grado di condurti al risultato. Prova allora a dimenticare la linea del traguardo e concentrati solamente sulla sfida del primo passo.

xxx

Etichette: ,


lunedì 4 giugno 2012

 

12 Frasi che Dovresti Essere in Grado di Dire a Te Stesso

"Si vive una volta sola, ma se lo fai per bene, una volta è sufficiente". - Mae West 

1. Sto seguendo il mio cuore e il mio intuito. 

Non essere trascinato dai tuoi problemi. Sii guidato dai tuoi sogni. Vivi la vita che desideri vivere. Prendi le tue decisioni e agisci in base ad esse.

Commetti errori, cadi e riprova. Anche se cadrai mille volte, avrai comunque la consapevolezza di aver dato tutto te stesso per realizzare i tuoi sogni.

Il cuore di ciascuno di noi arde per qualcosa: e' nostro compito tenere vivo e alimentare questo fuoco. Questa è la tua vita, ed è breve. Non lasciare che gli altri spengano la fiamma.

Prova cio' che desideri provare. Vai dove vuoi andare. Segui il tuo intuito. Visualizza il tuo sogno e ogni giorno prova a fare un piccolo passo per realizzarlo.

E mentre ti darai da fare per raggiungere i tuoi obiettivi, potrai incappare in alcune delusioni lungo la strada. Non scoraggiarti: pensa a queste delusioni come sfide - test di persistenza e di coraggio. Alla fine della strada, il più delle volte, guarderai ai fallimenti e alle delusioni con un gran sorriso.

2. Sono orgoglioso di me stesso. 

Tu sei il tuo migliore amico e il tuo critico più severo. Indipendentemente dalle opinioni degli altri, alla fine della giornata la persona con cui devi confrontarti sei soltanto tu. Datti costantemente da fare per migliorarti, ma accettati e amati per la magnifica persona che gia' sei.

Visualizza la persona che vorresti diventare e dai il tuo meglio per raggiungere questo obiettivo. Essere orgogliosi di se stessi non significa vantarsi di quanto si e' grandi, ma apprezzarsi per cio' che si e' e impegnarsi per diventare una persona ancora migliore.

Non sei perfetto, ma meriti di essere amato. Tutto cio' che devi fare e' vivere una storia che nessun altro potra' mai vivere al posto tuo: la storia della tua vita

3. Sto avendo un impatto positivo sulla vita degli altri.

In ogni tuo gesto, in ogni tua parola, agisci con l'obiettivo di fare la differenza nella vita degli altri. Cerca sempre di avere un impatto positivo sul prossimo. E' aiutando gli altri che possiamo realizzare il nostro destino.

Quando riusciamo a rendere l'esistenza altrui anche solo un pochino migliore, vuol dire che anche la nostra vita ne sta beneficiando. Fai in modo che le tue azioni vadano oltre te stesso e aiutino gli altri a essere più felici o a soffrire di meno.

Tu hai la tua straordinaria individualità', ma sei parte di un tutto meraviglioso. Non sempre puoi risolvere ogni situazione difficoltosa, ma puoi sempre fare qualcosa per gli altri. A volte e' sufficiente un sorriso sincero per illuminare la vita di un'altra persona.

4. Sono felice e riconoscente. 

La felicita' e' dentro di te, nel tuo modo di pensare e nella prospettiva dalla quale decidi di osservare la realtà' che ti circonda. Il modo in cui osservi te stesso e il mondo e' il risultato di una scelta e dell'abitudine, spesso inconsapevole, di continuare a dare seguito a quella scelta.

La lente attraverso cui scegli di visualizzare la realta' determina il modo in cui ti senti, determina il tuo umore e determina la differenza tra felicita' e infelicita'. Essere riconoscente di cio' che hai e' un modo strepitoso per accogliere la felicita' dentro di te.

Ogni volta che ti senti giu', allora, passa in rassegna tutto cio' che di meraviglioso e' presente nella tua vita: all'istante ti sentirai pervadere dalla chiara sensazione che sei una persona fortunata e che hai tante ottime ragioni per essere felice.

5. Sono me stesso. 

Judy Garland una volta disse: "Siate sempre la versione originale di voi stessi piuttosto che la brutta copia di qualcun altro." Cerca di improntare la tua vita sulla base di questa affermazione. Non puoi vivere la vita di qualcun altro, gli unici panni in cui puoi dare il meglio sono i tuoi.

Se non sei te stesso non stai veramente vivendo - ti stai limitando ad esistere. Cercare di essere qualcun altro e' un futile spreco di energie. Abbraccia e accogli con entusiasmo il meraviglioso individuo che' e' dentro di te, abbraccia e accogli con entusiasmo le tue idee e i tuoi sogni, le tue passioni e i tuoi obiettivi.

Cerca sempre di essere te stesso - la migliore versione di te stesso - alle tue condizioni. Migliora continuamente, prenditi cura del tuo corpo e della salute, e circondati di positività. Diventa la migliore versione di te stesso.

6. Vivo in pieno il tempo che ho a disposizione. 

Il tempo è una delle componenti più preziose della tua vita. Indipendentemente da cio' che stai facendo, anche semplicemente oziare, cerca davvero di essere presente nel momento.

Trova la passione nella tua vita, scopri il mondo e viaggia, o semplicemente osserva il mondo che è intorno a te in questo momento, frequenta persone fantastiche, fai cose incredibili, mangia cibo eccezionale e assapora i piccoli piaceri della vita.

Ricorda che il tuo tempo è prezioso, ma è gratis. Non lo puoi possedere, ma lo puoi utilizzare. Lo puoi spendere ma non lo puoi tenere. Hai davvero poco tempo per vivere. Allora lascia che i tuoi sogni siano più grandi delle tue paure e le tue azioni più forti delle tue parole. Vivi il tuo tempo.

7. Sono onesto con me stesso.

Cerca sempre di essere onesto con te stesso su cio' che e' giusto e su cio' che e' sbagliato sulla base dei tuoi valori. Sii onesto sugli obiettivi che vuoi raggiungere e sulla persona che desideri diventare.

Fai in modo di essere onesto con te stesso su ogni aspetto della tua vita, sempre. Perche' tu sei l'unica persona con la quale dovrai davvero fare i conti.

8. Sono vicino a coloro a cui voglio bene. 

La lontananza nei rapporti non si misura con le distanze, ma con l'intensita' dei sentimenti. I nostri affetti possono essere distanti centinaia di chilometri, ma il rapporto funzionera' comunque alla grande se siamo in grado di far sentire la nostra vicinanza a chi vogliamo bene.

Quindi non trascurare le persone che hai a cuore, perche' l'assenza di attenzioni fa spesso più male delle parole dette con rabbia. Rimani in contatto con coloro che sono importanti per te. Quando è stata l'ultima volta che hai detto a un tuo familiare o al tuo partner che li ami.

Per far comprendere a qualcuno quanto teniate a lui bastano semplici dimostrazioni di affetto. Parla con le persone a cui vuoi bene, dedica loro il tuo tempo, ascoltali e fagli capire che ci sei.

9. So cosa significa amare in modo incondizionato.

Sia che il tuo amore sia verso un figlio, un partner, o un altro membro della famiglia, e' meraviglioso conoscere la sensazione di dare amore e non aspettarsi nulla in cambio - questo è ciò che si chiama amore incondizionato.

Un'esistenza vissuta nel segno dell'amore incondizionato è una straordinaria avventura che eccita il cuore e illumina il nostro cammino. Questo amore è quell'energia dinamica e potente che ci solleva nei momenti più difficili.

Quando si ama incondizionatamente, non è perché la persona che si ama è perfetta, ma è perché si impara ad amarla per la straordinaria creatura che e', con tutti i suoi meravigliosi pregi e i suoi fantastici difetti.

10. Ho perdonato coloro che mi hanno fatto del male. 

Ognuno di noi, a un certo punto della propria vita, e' stato ferito da un'altra persona. Siamo stati trattati male, la fiducia si e' rotta, abbiamo sofferto. E se e' vero che questo dolore è normale, e' anche vero che a volte questo dolore rimane troppo a lungo, lo riviviamo all'infinito e lo portiamo con noi anziché' fare di tutto per liberarcene.

Entra nella prospettiva che il passato e' andato, fai tesoro degli insegnamenti che la vita ti ha dato e guarda con fiducia e spirito rinnovato al futuro. I rancori sono un perfetto spreco di felicità, che ci fa perdere l'occasione di ammirare la bellezza dell'esistenza.

Perdonare e' come liberare un prigioniero e scoprire che quel prigioniero eri proprio tu.

11. Mi assumo la piena responsabilità della mia vita. 

Assumiti la completa responsabilita' delle tue scelte e dei tuoi errori, e sii pronto a fare tutto cio' che e' necessario per adottare le giuste decisioni e porre rimedio agli sbagli commessi. O ti assumi piena responsabilità' della tua vita o qualcun altro lo farà al posto tuo.

E quando cio' accadra', diventerai schiavo delle idee e dei sogni altrui, invece che l'artefice della tua vita. Tu sei la sola persona che può controllare direttamente l'esito della tua vita. E no, non sarà sempre facile. Ogni persona ha una montagna di ostacoli da scalare.

E prendersi responsabilita' della propria vita significa decidere di fare quanto necessario per superare questi ostacoli. Non limitarti a sopravvivere, vivi davvero.

12. Non ho rimpianti. 

Questo è semplicemente il culmine dei precedenti undici punti... Segui il tuo cuore. Sii fedele a te stesso. Fai ciò' che ti rende felice.

Stai con chi ti fa sorridere. Ridi più che puoi. Ama più che puoi. Di' cio' che senti il bisogno di dire. Dai una mano quando sei in grado. Apprezza tutte cio' che hai. Sorridi. Celebra le tue piccole vittorie.

Impara dai tuoi errori. Perdona. E lascia andare le cose che non puoi controllare.

Etichette: ,


This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]