<data:blog.pageTitle/>

This Page

has moved to a new address:

http://15zen.net

Sorry for the inconvenience…

Redirection provided by Blogger to WordPress Migration Service
Vivi Zen: Come Sentirti Meglio quando l'Ansia Ti Opprime

lunedì 2 dicembre 2013

 

Come Sentirti Meglio quando l'Ansia Ti Opprime


"L'ansia non ci sottrae il dolore di domani, ma ci priva della felicità di oggi" - Leo Buscaglia

1. Tieni un diario in cui esprimere quello che senti.
Mettere per iscritto ciò che provi è un'eccellente via di sfogo e la via maestra per osservare la realtà da nuove e diverse prospettive. 

2. Ritagliati del tempo per meditare.
La meditazione è uno strumento estremamente efficace per aiutarti ad assumere piena consapevolezza delle tue sensazioni e a focalizzarti sul qui e ora, passo essenziale per muovere oltre le tue ansie e i tuoi affanni.

3. Identifica, rimuovi e sostituisci i tuoi pensieri distruttivi.
I pensieri negativi hanno capacità profondamente destabilizzante. Impara ad assumerne consapevolezza e a sostituirli con pensieri positivi e costruttivi. 

4. Fai attività fisica con regolarità.
Lo sport e l'esercizio fisico hanno la capacità di ridurre in modo significativo i tuoi livelli di stress e mantenere in salute il tuo corpo e la tua mente.

5. Non dimenticare di riposarti!
A volte un buon sonno ristoratore ti consente di schiarirti la mente e offirti nuove prospettive in grado di ridimensionare problemi che prima ritenevi irrisolvibili. 

6. Parla del tuo problema con un amico
Confidarti con una persona a cui vuoi bene e ascoltare i suoi consigli può offirti nuovi punti di vista da cui affrontare la tua situazione di difficoltà.

7. Respira correttamente
Respirare profondamente ti consente di ridurre i livelli di stress e di liberare la tua mente dal caos di pensieri. 

8. Rifletti senza giudizio.
Analizza gli eventi che hanno causato i tuoi problemi e sviscerali senza cadere nella tentazione di colpevolizzare te stesso o chiunque altro. Rimani aderente ai fatti: questo approccio ti aiuterà a trovare il modo di lasciar scivolare via il tuo senso di ansia. 

9. Domandati quanto importante sarà per te questo problema tra cinque anni.
Spesso i problemi che non riusciamo a risolvere ci appaiono di un'importanza smisurata. Tuttavia, molti di questi problemi spesso dopo qualche tempo non hanno più alcuna importanza. Impara ad osservare gli eventi in una prospettiva temporale più ampia.

10. Accetta ciò che non puoi cambiare.
Focalizzati su ciò che è sotto il tuo controllo e lascia andare tutto il resto. 

11. Non dimenticare di dimostrare l'amore che provi.
Focalizzarti sull'esprimere amore nei confronti di chi vuoi bene può aiutarti immensamente nel far scivolare via i tuoi problemi. 

12. Agisci con gentilezza.
Focalizzarti sulla felicità altrui cambierà la tua prospettiva. 

13. Ricorda che il dolore è qualcosa di normale e naturale.
Nelle nostre vite il dolore è inevitabile: utilizzalo come un valido alleato che ti aiuta a forgiare il tuo carattere.

14. Distraiti.
Non rimuginare troppo sui tuoi problemi. A volte il rimedio più efficace è distrarsi e lasciare libera la mente.

15. Guarda al quadro di insieme.
Osserva la tua realtà a 360 gradi, non lasciare che la tua mente si focalizzi esclusivamente su ansie, problemi e ostacoli.

16. Domandati quale consiglio daresti a un amico che avesse il problema che hai tu ora.
Molto spesso è più facile pensare in modo più logico e lineare quando si tratta di dare un consiglio a un amico.

17. Accetta le tue responsabilità.
Non nasconderti dietro scuse o sotterfugi, affrontare la verità a viso aperto ti renderà più forte. 

18. Sii riconoscente per ciò che hai.
Passare in rassegna tutto ciò per cui essere riconoscente è la via migliore per relativizzare ansie e preoccupazioni.

19. Impara dai tuoi errori.
Fai in modo che il passato diventi tuo alleato traendo insegnamento dagli errori che hai commesso. 

20. Guarda al futuro.
Guardare avanti è un prezioso aiuto per superare il passato.

21. Prenditi cura di te stesso.
Amati e sii gentile con te stesso, cura il tuo corpo e la tua mente affinché diventino artefici del tuo benessere.

22. Sviluppa un piano.
Definire quali passi compiere ti consente di affrontare il problema piuttosto che continuare ad evitarlo.

Etichette: , ,






<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]