<data:blog.pageTitle/>

This Page

has moved to a new address:

http://15zen.net

Sorry for the inconvenience…

Redirection provided by Blogger to WordPress Migration Service
Vivi Zen: Smetti di Vedere Tutto Nero: 7 Modi per Riuscirci -

mercoledì 23 aprile 2014

 

Smetti di Vedere Tutto Nero: 7 Modi per Riuscirci -

1. Alimenta un atteggiamento positivo. 

Cambia il modo in cui pensi. Coltiva un approccio positivo mentre ti rapporti ai problemi. Focalizzati su ciò che puoi controllare, concentrati su ciò che puoi cambiare e lascia scorrere via ciò che è al di fuori del tuo controllo. 

Abbraccia il cambiamento, punta sempre all'eccellenza, ma accetta il fatto che nulla può essere perfetto. In ogni situazione non perdere mai di vista gli aspetti positivi e non lasciarti soppraffare da quelli negativi.

2. Impara a gestire il cambiamento. 

L'unica certezza della vita è che nulla rimane immutato. Il cambiamento avverrà domani, tra un mese o tra un anno, ma sicuramente avverrà. E tu non potrai evitarlo. 

Ma puoi sempre fare qualcosa di estremamente importante: puoi sempre imparare ad anticipare il cambiamento, puoi imparare a gestirlo, ad accettarlo e, perché no, puoi imparare ad abbracciarlo. 

Adotta la prospettiva di considerare il cambiamento non come un ostacolo, ma come un'opportunità di crescita.

3. Sviluppa la tua consapevolezza. 

Il passato non potra' mai essere cambiato e preoccuparti del futuro e' un esercizio alquanto futile. Lamentarti, allo stesso modo, non ti fara' compiere alcun progresso. Piuttosto, scegli di abbracciare pienamente il momento presente e affronta esclusivamente le situazioni man mano che ti si dispiegano dinnanzi. 

Riconosci i pensieri negativi che affiorano nella tua mente, assumine consapevolezza, lasciali scivolare via come nuvole passeggere e sostituiscili con pensieri ottimisti e positivi.

4. Limita i tuoi giudizi sulle persone. 

A cominciare dai giudizi su te stesso. Tutti commettono errori, ma il vero fallimento e' solo quando continuiamo a ripetere sempre gli stessi sbagli senza cercare di trarne insegnamento. 

Sbaglia e impara senza essere critico nei tuoi confronti, perche' colpevolizzarti e giudicarti in termini negativi non ti aiutera' certo a risollevarti, ma al contrario ti spingera' in una spirale di auto-commiserazione.

5. Assumiti le tue responsabilità. 

Non rinnegare la paternita' degli errori che commetti. Alza la mano, prenditi la responsabilita', chiedi scusa a chi potresti eventualmente aver ferito od offeso (incluso te stesso) e datti da fare per rimediare.

6. Sii assertivo. 

Abbandonare la cattiva abitudine di lamentarti non significa certo dover permettere a te stesso di diventare lo zerbino degli altri. L'assertivita' e' il modo per comunicare agli altri quali sono i tuoi bisogni e come questi possono essere soddisfatti. 

Inizia a trasmettere la sicurezza in cio' che dici attraverso il tuo tono di voce e la tua postura. Tieni ben dritta la schiena, stretta di mano salda e guarda sempre negli occhi il tuo interlocutore. Parla chiaramente con tono sicuro, il tuo obiettivo e' farti capire dalla controparte. Non lasciare nulla di intentato o di inespresso. 

7. Continua ad andare avanti. 

Se gli ostacoli che incontri lungo il tuo cammino sembrano invitarti a mollare, opponi il tuo deciso rifiuto. Di sicuro dovrai fronteggiare problemi, inconvenienti e pericoli, ma sono proprio queste le sfide che ti consentiranno di attingere alle risorse e alle energie piu' efficaci che possiedi dentro di te. 

Nei momenti duri, metti da parte ogni forma di negativita' e guarda avanti con fiducia ed entusiasmo. Vivi con la fiducia che tutto il mondo è dalla tua parte, finché sei fedele al meglio che è in te.
-

Etichette: , , ,






<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]