<data:blog.pageTitle/>

This Page

has moved to a new address:

http://15zen.net

Sorry for the inconvenience…

Redirection provided by Blogger to WordPress Migration Service
Vivi Zen: 16 Modi in cui Stai Distruggendo la Tua Felicità

lunedì 10 novembre 2014

 

16 Modi in cui Stai Distruggendo la Tua Felicità

Abbiamo tutti, a un certo punto o in un altro, avvelenato la nostra felicità attraverso la preoccupazione, la paura, o semplicemente attraverso una scelta infelice.

Le circostanze e gli eventi della vita possono di sicuro complicarci notevolmente l'esistenza, ma se c'è un colpevole da individuare, questo non è la sfortuna, quanto piuttosto i nostri atteggiamenti, i nostri pensieri e il modo in cui ci relazioniamo al mondo.

Se oggi sei infelice, molto probabilmente puoi invertire la rotta semplicemente mutando alcuni tuoi comportamenti con cui oggi stai distruggendo la tua felicità.

1. Con la tua gelosia.

Quando siamo preda della gelosia, molti di noi hanno difficoltà ad ammetterlo, spesso proprio perché non ne abbiamo consapevolezza. Spesso siamo talmente accecati dalla gelosia che mandiamo in rovina i nostri rapporti. Fai allora uno sforzo su te stesso innanzitutto per comprendere quando la gelosia inizia ad avere il sopravvento su di te: quando ciò accade, osserva le tue sensazioni e cercarle di lasciarle scivolare via, senza giudizio e senza condanna. Una persona felice è libera da gelosie e vive le proprie relazioni in modo sano.

2. Con il tuo desiderio di cose superficiali.

Si dice spesso che le persone più felici siano quelle che fanno di più per gli altri, piuttosto che per se stesse. Se sei il tipo di persona che persegue in modo ossessivo le cose superficiali della vita: ricchezza, automobili, vestiti di marca, ecc allora è sicuro che stai avvelenando la tua felicità. Il desiderio del superficiale porterà solo a più insoddisfazione perché il nostro cervello ha una soglia ben precisa per queste cose; si chiama adattamento edonistico. Vivere una vita di modestia ti porterà più felicità nel lungo periodo.

3. Con il tuo rancore.

In passato ho conosciuto un uomo che per tutta la sua esistenza ha serbato un rancore profondo contro suo padre per aver lasciato la famiglia. Il suo rancore è cresciuto dentro di lui come un cancro e ha distrutto ogni speranza di vivere la sua vita al meglio. I filosofi stoici credevano che poiché alcune cose sono fuori dal nostro controllo, non vale la pena preoccuparsene o cercare disperatamente di risolverle. La felicità viene anche dall'andare avanti nella vita e lasciare andare i rancori.

4. Con i tuoi rimpianti.

La tua vita sicuramente sarà piena di rimpianti, che si accumuleranno di volta in volta lungo il cammino. Io li chiamo errori. Gli errori sono lì solo per insegnare che un certo percorso è terminato e quindi è il momento di cambiare direzione. Non c'è alcuna utilità nel guardare indietro e struggersi nei rimpianti, perché non si può cambiare il passato. Molto più saggio andare avanti e provare un'altra strada.

5. Con la tua dipendenza dagli altri.

Se rientri in quel genere di persone la cui felicità è dipendente dagli altri, dovrai con tutta probabilità attendere ancora a lungo prima di scoprire la vera gioia. La felicità più autentica e duratura non verrà mai da un'altra persona, perché può arrivare soltanto da dentro di te. Cura le tue relazioni, circondati di persone che ti amano, ma ricorda che la pura felicità risiede dentro di te.

6. Con il tuo bisogno di paragonarti agli altri.

Se avverti la necessità di confrontare te stesso con chi ti ci circonda, avrai serie difficoltà a concentrarti sul tuo benessere e sulla tua felicità. Quando la tua attenzione si sposta lontano da te, stai riconoscendo ad altri il potere di determinare il tuo stato d'animo. L'unica persona che puoi controllare sei tu stesso, quindi smetti di fare confronti e rivolgi la tua attenzione su di te.

7. Con la tua paura.

Ralph Waldo Emerson ha detto: "La paura sconfigge più persone di qualsiasi altra cosa al mondo." Puoi sperimentare l'autentica felicità soltanto quando metti da parte le tue paure e semplicemente fai ciò che dentro di te sai essere giusto fare.

8. Con il tuo egoismo.

Chi si trincera dietro un comportamento egoista, finisce inevitabilmente per ritrovarsi solo. Ama te stesso, prenditi cura di te, ma fai anche in modo che tutto questo sia il fondamento di un atteggiamento volto a prenderti cura anche del prossimo.

9. Con le tue apettattive verso gli altri.

La tua esigenza che tutte le persone intorno a te soddisfino i tuoi bisogni e i tuoi interessi è un'aspettativa irragionevole che la maggior parte delle persone non saranno mai in grado di soddisfare. Ogni persona ha la propria personalità, i propri valori e i propri interessi da tutelare e molto difficilmente questi coincideranno con le tue esigenze. Quindi, lascia andare le aspettative e accogli ciò che gli altri spontaneamente sanno donarti.

10. Con la tua ipocrisia.

Gli ipocriti sono abilissimi a consigliare gli altri in un certo modo e a comportarsi poi in maniera diametralmente opposta, senza neppure un pizzico di coerenza. Questo perché spesso hanno l'ossessione di apparire perfetti e nascondere le proprie debolezze. Se rientri in questa categoria, cambia direzione ed esprimiti per ciò che sei: ne guadagnerai in qualità dei rapporti e in rilassatezza personale.

11. Con il tuo rimanere attaccato al passato.

Se vivi nel passato, significa che c'e' qualcosa che non va con il tuo presente. La felicità è uno stato d'animo che si vive nel presente e se la tua vita non ti rende felice, allora forse è il momento di esaminare la tua situazione e mettere in atto alcuni cambiamenti che possono mutare la tua esistenza per il meglio. Forse hai bisogno di nuovi obiettivi da perseguire? Forse è tempo di finire un progetto che hai continuato a rimandare? Qualunque sia il caso, datti da fare e vivi nel "qui e ora".

12. Con la tua mancanza di onestà.

Se sei una persona disonesta, è probabile che gli altri si siano allontanati da te. Questo perché le persone che si comportano in modo disonesto si guadagnano la reputazione di persone di cui non ci si può fidare e di conseguenza vengono progressivamente messe da parte. Alienare se stessi attraverso la disonestà porta sicuramente all'infelicità e all'isolamento.

13. Con il tuo pessimismo.

Un atteggiamento pessimista può facilmente portare a una condizione di infelicità. In un certo senso, le tue parole e i tuoi pensieri hanno un proprio potere e se si ricorre costantemente a termini negativi e' come se si inviassero vibrazioni negative nel mondo. La cura per il pessimismo risiede nel diventare consapevole della tua negatività e darti da fare per cambiare i tuoi pensieri e le tue parole per il meglio.

14. Con i tuoi pregiudizi verso gli altri.

Una persona piena di pregiudizi spesso è una persona infelice, la quale cerca di sfogare le proprie frustrazioni vomitando la propria infelicità sugli altri. E pensando che tutto questo sia un modo per stare meglio, ma non e' chiaramente cosi' che stanno le cose. Prenditi un momento per riflettere sui tuoi pregiudizi e sui tuoi preconcetti e cerca di apportare dei correttivi che ti consentano di superare questi tuoi pensieri limitanti.

15. Con la tua insicurezza.

Se dubiti costantemente di te stesso, la tua strada verso l'infelicità è segnata. Quando hai scarsa stima di te stesso, precipiti inevitabilmente in un circolo vizioso di pensieri e sensazioni negative che finiscono per distruggere la tua felicità. In queste circostanze, non esitare a chiedere aiuto a chi ti è vicino. Chi ti vuole bene può sostenerti lungo un percorso di riscoperta e di rivalutazione di te stesso, della tua personalità e delle tue capacità.

16. Con il tuo stress.

Nel lungo periodo, lo stress è dannoso non soltanto per il tuo benessere fisico, ma anche per la tua tranquillità emotiva. Se sei il tipo di persona che ha costante stress nella propria vita, potrebbe essere il momento di fare cambiamenti drastici. Fai l'inventario della tua vita e sbarazzati del superfluo. Vivere una vita di semplicità a volte può essere la sola cosa di cui hai davvero bisogno per prevenire lo stress e migliorare la qualità della tua vita.
-

Etichette: , ,






<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]